Almanacco del week end: La colla che chiude le ferite in 60 secondi e altre storie
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

La colla che chiude le ferite in 60 secondi e altre storie

Cose di cui potreste parlare durante i giorni rossi del calendario.

30 Mar
2018
Almanacco del week end

La colla che chiude le ferite in 60 secondi — Gli ingegneri biomedici dell’Università di Sydney hanno sviluppato una colla chirurgica, chiamata “MeTro”, con la quale affermano di poter curare le ferite in 60 secondi.

••

Boyds, l’ultimo grande store d’abbigliamento — Nell’epoca dell’e-commerce, a Philadelphia qualcuno resiste ancora. Aperto nel 1938, Boyds è una vera e propria icona, che si tiene al passo con i tempi.

••

Il fantastico mondo di Wes Anderson — In occasione dell’uscita del suo ultimo film in stop-motion Isle of Dogs, il regista e “le voci” della pellicola (Bill Murray, Tilda Swinton, Jeff Goldblum) sono stati intervistati. Ed è una gran bella intervista. In Italia, IoD uscirà al cinema il primo maggio.

••

I Griffin non sono soltanto uno show animato — In questa attenta analisi pubblicata da Vox, vengono messi in luce gli aspetti psicologici della famiglia protagonista. Una serie animata la cui stratificata complessità esce fuori, ad esempio, quando il piccolo, intelligente e furbo Stewie si reca ad una seduta psichiatrica.

••

L’app per individuare i maniaci sessuali — Callisto è un’organizzazione no-profit che sta sviluppando tecnologie contro gli abusi sessuali e le molestie. Sta avendo ottimi riscontri e si sta diffondendo a macchia d’olio, specialmente nei campus scolastici. Qui l’articolo un breve approfondimento e qui il sito ufficiale.

Alessandro Ranieri
Sono il primo 2000 a scrivere su Dude Mag. Bari è il mio State of Mind e mi piacciono il rap, il basket, i fumetti e il cinema. E lo streetwear.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude