×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag
Dude Mag
DUDE è un manuale di sopravvivenza per gentiluomini e gentildonne, dal momento che ne sono rimasti pochi e vanno salvaguardati. Nel periglio della rete, Dude è l’atlante per orientarsi tra il guazzabuglio della produzione culturale telematica e le piccole zone d’ombra, alla ricerca di preziose gemme, conversazioni, galanterie che troppo spesso si nascondono ai margini delle strade più battute. Dude lavora a una cartografia esclusiva — facendosi lente d’ingrandimento sul dettaglio perduto — racconta i massimi sistemi in formato leggero.
19 Agosto 2014

Ascolta Almost like the blues, il nuovo singolo di Leonard Cohen

Se a inizio agosto era trapelata la notizia di un ritorno di Leonard Cohen a due anni di distanza dall’ultimo disco Old ideas, ora possiamo dire che si fa sul serio.
È stato diffuso oggi Almost like the blues, il primo singolo che anticipa l’uscita di Popular Problems, tredicesimo album del cantautore canadese, la cui pubblicazione è prevista per il 22 settembre, proprio all’indomani dei suoi ottant’anni. Il buon Cohen ci ha tenuto a far sapere che l’età non gli vieterà di intraprendere un tour per promuovere il disco. E noi non possiamo far altro che esserne contenti.
 
I saw some people starvingThere was murder, there was rapeTheir villages were burningThey were trying to escape
I couldn’t meet their glancesI was staring at my shoesIt was acid, it was tragicIt was almost like the bluesIt was almost like the blues
I have to die a littlebetween each murderous plotand when I’m finished thinkingI have to die a lot
There’s torture, and there’s killingand there’s all my bad reviewsThe war, the children missing, lordIt’s almost like the bluesIt’s almost like the blues
Though I let my heart get frozento keep away the rotmy father says I’m chosenmy mother says I’m not
I listened to their storyof the gypsies and the JewsIt was good, it wasn’t boringIt was almost like the bluesIt was almost like the blues
There is no G-d in heavenThere is no hell belowSo says the great professorof all there is to know
But I’ve had the invitationthat a sinner can’t refuseIt’s almost like salvationIt’s almost like the bluesIt’s almost like the blues?

Dude Mag è un progetto promosso da Dude