Arte: Life Framer apre l’ultima Open Call (e torna a Roma)
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

Life Framer apre l’ultima Open Call (e torna a Roma)

Dopo l’esposizione a Officine Fotografiche dello scorso marzo, Life Framer, il contest internazionale dedicato a fotografi professionisti, emergenti e amatoriali, ha dato di nuovo il via alla gara proponendo un tema ogni mese. Durante questi 11 mesi di contest, tanti gli argomenti affrontati fotograficamente e tanti i fotografi interessanti sul podio come l’eccezionale Prue Stent […]

Dopo l’esposizione a Officine Fotografiche dello scorso marzo, Life Framer, il contest internazionale dedicato a fotografi professionisti, emergenti e amatoriali, ha dato di nuovo il via alla gara proponendo un tema ogni mese.

Durante questi 11 mesi di contest, tanti gli argomenti affrontati fotograficamente e tanti i fotografi interessanti sul podio come l’eccezionale Prue Stent o la reporter australiana Yasmin Mund. Ai vincitori, anche per questa terza edizione, un premio in denaro e una mostra che farà il giro del mondo.

Le tappe di questo anno: Roma, New York, Londra e Tokyo. Ma prima di impacchettare i migliori scatti e far girare loro l’emisfero, si deve ancora chiudere l’ultima gara: un open call libera che invita ogni fotografo a proporre il proprio sguardo sul mondo. A giudicare i lavori, Brian Paul Clamp, fondatore e direttore della ClampArt Gallery, una galleria specializzata in fotografia contemporanea con base a New York. Il contest chiuderà definitivamente l’ultimo giorno di febbraio, per poi inaugurare la prima mostra a New York il 6 aprile. A Roma invece aprirà le sue porte il 18 maggio da Officine Fotografiche.

Per rimanere aggiornati sull’evento.

Per partecipare al contest.

Elena Fortunati
Elena Fortunati
Nasce in un paesino della provincia romana nel 1988. Laureata alla magistrale in Storia dell'Arte contemporanea all'Università di Roma La Sapienza, ha collaborato con Collater.al, Dude Mag, Vice e Inside Art. Sotto lo pseudonimo aupres de toi, lascia dal 2011 nel web immagini fotografiche. Fonda nel 2016 contemporary.rome.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude