Attualità: Cina: La corsia per gli sms
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

Cina: La corsia per gli sms

A metà luglio, il canale satellitare del National Geographic fece un esperimento sulla popolazione camminante della città di Washington DC: tracciò due corsie separate sul marciapiede della 18ma strada – una per chi stava usando il cellulare, una per gli altri – e cercò di studiare l’influenza della novità sul comportamento degli interessati. Oggi, invece, […]

A metà luglio, il canale satellitare del National Geographic fece un esperimento sulla popolazione camminante della città di Washington DC: tracciò due corsie separate sul marciapiede della 18ma strada – una per chi stava usando il cellulare, una per gli altri – e cercò di studiare l’influenza della novità sul comportamento degli interessati.

Oggi, invece, arriva dalla Cina – dalla città di Chongqing, per la precisione – la notizia che le autorità cittadine avrebbero introdotto una divisione simile sui propri marciapiedi: i segnali a terra, come vedete dalle foto, sono molto simili a quelli di Washington, e finora se ne trovano solo un paio di foto, piuttosto “ufficiali” – in altre parole, è possibile che sia una bufala, o una trovata pubblicitaria. Anche perché: in base a quale logica sarebbe più sicuro camminare su un marciapiede pieno di gente che non alza lo sguardo, anziché su un marciapiede dove qualcuno può ancora evitare di sbatterci contro?

In ogni caso, il problema dei pedoni distratti non è senza conseguenze: uno studio della Ohio State University ha rilevato che negli Stati Uniti 1506 persone, soprattutto giovani, sono finite in pronto soccorso per infortuni legati alla distrazione mentre camminavano, nel 2010; un aumento notevole rispetto alle 256 del 2005.

 

Daniele Zinni
Daniele Zinni
È redattore e traduttore dall’inglese per DUDE MAG. Suoi racconti e scritti vari sono usciti o usciranno a breve su Nuova Tèchne (Quodlibet), Crampi Sportivi, FUOCOfuochino, 404 File not Found, Lapisvedese e Nuovi Argomenti.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude