Cinema, Tv e teatro: 5 duetti comici tra David Letterman e gli animali
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

5 duetti comici tra David Letterman e gli animali

Jack Hanna è il direttore del Columbus Zoo di Powell (Ohio) ed è un ospite storico del David Letterman Show. Principalmente si presenta in trasmissione con animali pazzi e li porta in studio tutti insieme creando caos, meraviglia e risate. Jack Hanna forma con Letterman una coppia comica inaspettata e straordinaria. Il ranger un po’ […]

Jack Hanna è il direttore del Columbus Zoo di Powell (Ohio) ed è un ospite storico del David Letterman Show. Principalmente si presenta in trasmissione con animali pazzi e li porta in studio tutti insieme creando caos, meraviglia e risate. Jack Hanna forma con Letterman una coppia comica inaspettata e straordinaria. Il ranger un po’ goffo e avventuroso, colto sempre impreparato su tutti gli animali, che cerca di convincere Letterman a partecipare con entusiasmo e a toccare o nutrire o a fare cose strane con le bestie. Dal suo canto Letterman è ironico, distaccato, sempre pronto a dimostrare l’inadeguatezza di Jack. Letterman è spaventato dall’80% degli animali e non vuole averci a che fare, o si fa convincere a forza a fare qualcosa che puntualmente gli si ritorce contro, o si appassiona e affeziona improvvisamente a qualche cucciolo o strano esemplare. I momenti del David Letterman Show con gli animali e con Jack Hanna sono i miei preferiti perché sono delle piccole avventure esotiche ed imprevedibili nel mondo controllato della televisione e tirano sempre fuori emozioni e meraviglia al pubblico e ai protagonisti. Ne ho selezionati alcuni per farveli vedere anche a voi.

 

Iena + leopardo + cobra pazzo

Il picco della puntata è alla fine, quando Jack convince Dave a suonare il flauto per far uscire un cobra dalla cesta e poi tutti impazziscono perché non riescono a farcelo rientrare.

 

Mega mandrillo

Notare il momento in cui Letterman prima di fuggire dalla scrivania agguanta al volo la sua tazza personale.

 https://youtu.be/liim42cPZJs

Uccello ruba soldi

Momento di televisione altissimo e incommentabile.

Will it bring me some change?

Mega bue + avvoltoio sul cappello + gallo ballerino + piccioni + scorpione + insetto schifoso.

Tanti animali che si susseguono e tante battute divertenti per dei classic Jack Hanna moments.

 

Serpenti giganti

Il primo grande potere di Letterman è la sua risata. Una risata che ti fa ridere anche se non c’è niente da ridere, che copre i momenti di imbarazzo, che riempie i silenzi, che esalta i momenti divertenti, che ti coinvolge e ti trascina dentro. È impossibile stabilire se la risata di Letterman sia artefatta, naturale, studiata negli anni, genuina, forzata; probabilmente è un mix di tutte queste cose, ma non importa, è il primo motivo per cui si simpatizza con David Letterman, anche quando ho cominciato a vederlo e non capivo bene l’inglese o non capivo bene il mondo americano. La risata di Letterman è il primo motivo per cui noi si crede in Letterman, per cui noi si crede che lui ci creda, che lui si diverta sempre davvero. Una risata pazzesca da mettere negli archivi e nei musei del futuro. In questo filmato potete ammirarla quando Jack Hanna si scorda di avere un pitone che gli striscia dietro il culo e si spaventa e sta per cadere a terra (minuto 3:12).

 

 

 

Valerio Coletta
Valerio Coletta
Giocatore di basket e hockey sul prato. A 12 anni ha incontrato Alberto Angela al McDonald. Ha fondato Bookskywalker e scrive in giro.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude