Letteratura: Le opinioni pacate della redazione di DUDE Mag
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

Le opinioni pacate della redazione di DUDE Mag

Ho cominciato a raccoglierle, le opinioni pacate, le nostre e quelle delle persone pacate che abbiamo incontrato al #campodude.

Chi lo ha detto che i ritiri spirituali sono solo per gli smidollati e per i fricchettoni? Io, in questo momento — ma non lo “penso” davvero, o comunque non cercherei di argomentare razionalmente questo pregiudizio: non conosco tutti i partecipanti a tutti i ritiri spirituali di ogni luogo e tempo, quindi è meglio se sto zitto. Cioè, in un senso è meglio, perché non mi rendo ridicolo e non rischio di convincere nessuno con le mie posizioni del cazzo; d’altra parte è un peccato, perché le opinioni tranchant sono divertentissime, sono gli aforismi di Oscar Wilde riscritti da Tavecchio, e se Tavecchio non occupasse una posizione di potere sarebbe l’anima di qualunque festa.

Senonché, la redazione di Dude – me compreso – ha appena concluso una settimana di ritiro spirituale, in una località tanto segreta che non compare su Google Maps. Abbiamo passato una settimana a fare team building mangiando, giocando, suonando, leggendo, ascoltando e parlando, ma soprattutto sfornando idee per il magazine (ve ne accorgerete), e ancor più soprattutto sfornando opinioni improbabili su ogni campo dell’umana esistenza. Per non lasciare che questo patrimonio sapienziale si perdesse ho cominciato a raccoglierle, le opinioni pacate, le nostre e quelle delle persone pacate che abbiamo incontrato, e qui ve le ripropongo, divise per argomento. Non specifico chi ha detto cosa, un po’ perché non lo ricordo, un po’ perché non è importante – quello che conta non è la responsabilità delle affermazioni (o il tono più o meno serio con cui sono state espresse), solo la loro totale mancanza di misura.

Altro che groupthink.

 

POLITICA, STORIA, GEOGRAFIA, GENETICA

  • Cossiga dava ordine di sparare sui manifestanti. E daje torto.
  • C’è la sovrappopolazione del pianeta, quando muore qualcuno io di sicuro non mi metto a piangere.
  • In una classifica degli statisti, metterei al primo posto Dubček; al secondo Tito; al terzo Pol Pot; e al quarto Stalin, che però qualche cazzata l’ha fatta.
  • La Polonia non esiste.
  • Scampia non esiste.
  • La Svezia è la nazione migliore al mondo.
  • La razza geneticamente più intelligente sono i russi.
  • I cinesi sono un popolo di merda, la rivoluzione culturale li ha nobilitati.
  • Io conosco Francesco Pascalis, dell’UDC, ma voi non potete conoscerlo, siete tutti di sinistra.
  • Fino al ’68 si stava bene.
  • Fino al ’68 eravamo tutte ragazze belle, semplici, prosperose, ora invece sono tutte anoressiche.
  • Putin secondo me ci ha un pisello grosso così.
  • Io in tutti i posti dell’Est dove siamo andati ce volevano menà.

MUSICA

  • Pet Sounds è il disco più sopravvalutato della storia.
  • Meglio i Modà degli U2.
  • Al concerto degli Arcade Fire ci stanno i fuochi d’artificio, ti lanciano addosso i coriandoli, ci manca solo il carro di Carnevale col pupazzo di Andreotti.
  • Il cantautore con meno talento da quando l’uomo ha inventato la musica è Mannarino, come lui manco lo zingarello che te sona l’organetto in metropolitana.
  • [Minaccia correlata: “Ti suono Mannarino in faccia”]

LETTERATURA, FILOSOFIA

  • Camus era un ipocrita.
  • Sartre a livello di posizioni politiche cambiava col vento.
  • Chomsky è meglio di Foucault.
  • Il problema principale di Foucault è che era gay.
  • Il ghost writer di Francesco Piccolo è Walter Veltroni.
  • Il ghost writer di Marx è Olga Campofreda.

CINEMA

  • I film vanno visti doppiati.
  • Per anni in Italia hanno funzionato solo due cose: i semafori e il doppiaggio.
  • Le colonne sonore Disney fanno cacare, da bambino mi irritavano e le saltavo.
  • Robin Williams si è suicidato per i debiti, la depressione e i funghi sui piedi. 

CALCIO

  • Su una scala di valori, i calciatori di Serie A stanno un gradino sotto i pedofili.
  • Totti è un sopravvalutato.
  • Totti lo ha inventato Zeman, altrimenti non era niente.
  • Maradona è un falso storico.
  • Nainggolan è il giocatore più forte del mondo.
  • Zidane è nulla.
  • Pelé era frocio

MISCELLANEA

  • Il liberismo va più di moda dell’indie rock.
  • Andrea Pergola è l’amico di tutti.
  • Dell’Utri scopava con Bertinotti.
  • Fabio Fazio scopava con Baglioni.
  • Fabio Fazio non ha fatto il militare grazie a Craxi.
  • Gli hacker sono degli sfigati.
  • Ilaria D’Amico è un cesso.
  • Ilaria D’Amico è la versione “cassiera della Sma” di Monica Bellucci.
  • Marisa Laurito è la donna più bella del mondo.
  • Raz Degan è il responsabile dell’undici settembre.
  • I preti spaccano.

Daniele Zinni
Daniele Zinni
È redattore e traduttore dall’inglese per DUDE MAG. Suoi racconti e scritti vari sono usciti o usciranno a breve su Nuova Tèchne (Quodlibet), Crampi Sportivi, FUOCOfuochino, 404 File not Found, Lapisvedese e Nuovi Argomenti.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude