La Posta del Cuore: La posta del Cuore • Sur Perché De Nagasachi
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

La posta del Cuore • Sur Perché De Nagasachi

 Sono in una relazione con un ragazzo molto gentile da un anno e mezzo…
 

Caro Nino, sono in empasse, tanto per cambiare. Sono in una relazione con un ragazzo molto gentile da un anno e mezzo. Prima di essere fidanzata con questo ragazzo, che chiameremo Giuseppe per abbreviare, ho avuto un avventura in Portogallo con, diciamo, Nuno. La liaison con Nuno è stata breve, siccome anche lui era fidanzato. Ora questo Nuno continua a scrivermi che gli manco e che non vede l’ora di rivedermi, io rimango sul vago e continuo a prendere tempo. La verità è che andrei volentieri a trovarlo ma non trovo il coraggio. Dammi un tuo parere spassionato.

Francesca

 

Nun me fa la zoccolona! Sei ‘na fija de ‘na mignotta che bruscia l’aria: Giuseppe ar cazzo! Si ddecidi da esse fidanzata, te fidanzi, sinnò te fai li cazzacci tua e te pialli pure la sindone de Padre Pio. Er “coraggio”, come lo chiami te, lasselo a li vili. Famise a capì, co ‘sto falgname de tera Giudìa ce stai bbene? Te ce sei ‘nnammorata? V’avvinghiate come du aye-aye1? Si è ccosì che cazzo te ne frega de Nuno Gomes? È vvero che era ‘mbelloccio e cquer viola addosso je carzava manco fosse ‘na chippà sur cazzo de Re Salomone, però c’è dda dì che cciaveva ‘na media gò pari solo a cquella de Cleto Polonia (un nome, ‘n programma) e io mica ce lo so si ffai contente le tue tubbe de falloppio co ‘n terzinaccio travestito da ariete che cce pija ‘na vorta su dieci. In tutto ciò c’è da considerà che lle storie a distanza sò ‘na bomba catartica che manco Nagasachi. Io personarmente l’ho sempre vissute bbene, perché si dda ‘na parte ovviamente la distanza se fà sofferenza, dall’antra a samurai, aicu e Bbanana Ioscimoto j’hai detto «ate cacato er cazzo». La storia a ddistanza te leva tutte le magange der «sentimose tutti li giorni… accompagneme a carcetto… imo a fà scioppin… ciò er mar di testa famo che è annata così…» ecc. Te tocca solo er mejo: ce se vede ‘na vorta ogni icse tempo e ce se fà ‘na full immèrscio de ‘nzifonate, cinemi, voli pindarici, ricche pompe e cotijòn. Poi inzomma te lo sei scerto pure portoghese, si li stereotipi ‘gni tanto funzioneno te dice pure culo che te lo sei trovata bello sanguigno, pensa che mmerda si ‘nvece t’eri rimorchiata ‘n crucco o uno de li sua spinoff albionici o scandinavi, ché er sangue fino a llà su nun ciariva.

Ciò che tte posso dì è capisci che devi fà co ‘sto condannato a morte e de conseguenza attua ‘na politica da BCE co ‘st Eusebbio de noantri. Poi ovvio che poi pure metteje le corna, nun te lo impedirò certo io, nun penzo che sia ‘na cosa così grave… Però che cazzo lo fai a fà? A ‘sto punto nun te ce fidanzi co uno si ppoi appena soffia er ponentino te ritrovi colla sorca a bbabordo.

 

1

Nino Rucola
Nino Rucola
L'11 Marzo 1985, mentre il compagno Michail Gorbacëv veniva eletto Segretario del CC del PCUS, all'ospedale San Camillo nasce Nino Rucola. Concidenza? Segno del destino? Negli anni della formazione, tutto ciò che c'è da sapere sulla morale degli uomini lo impara sul campo del Testaccio, sui sampietrini di Santa Cecilia e all'oratorio di San Pancrazio, alla faccia di Camus. Dopo gli studi linguistici estorico politici, vara il programma del socializmus s ľudskou tvárou e quello del samoupravljanje. Accusato contingentemente di deviazionismo dalla dottrina ortodossa del socialismo reale, deluso e incompreso, decide di dedicarsi alla musica brutta e a poesia (forma artistica che continua, comunque, imperituramente a detestare), corrispondenza epistolare e lectiones magistrales in vernacolo. Attualmente si guadagna da vivere insegnando francese e calcio alle nuove leve.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude