Attualità: Le mie webcam live preferite su YouTube
×
×
È arrivato il momento di iscriverti
Segui Dude Mag, dai!

Le mie webcam live preferite su YouTube

Sono tutte gratuite e possono provocare dipendenza.

In questi giorni di quarantena forzata, sul web sono inevitabilmente spuntati articoli su come passare il tempo dentro casa. Non eravamo più abituati a passare così tante ore tra quattro mura e adesso non sappiamo più che farcene, di tutto questo tempo. E se di articoli sui film da guardare su Netflix ce ne sono anche troppi, ecco allora che bisogna trovare qualche alternativa per non restare un giorno intero a fissare le lancette in attesa del 3 aprile (che poi non sarà mai la “data X”, ma questo è un altro discorso).

In questi giorni un mio amico in una chat comune ha spesso inviato le telecamere live che inquadra piazze d’Italia e d’Europa, per farci vedere quanta gente ancora era in giro per le città. Un mio contatto Facebook, invece, ha condiviso un’altra telecamera live, questa volta più particolare, e allora mi sono detto: perché non raccoglierne qualcuna in un articolo, per passare un po’ il tempo? Sono tutte gratuite e disponibili su YouTube. E parto proprio con la live cam trovata nella mia home di Facebook.

Piccola premessa: se le telecamere non dovessero funzionare, quasi sempre è perché i live sono stati interrotti. No problem: lo streaming riparte subito, per trovare il nuovo video live basterà visitare il relativo canale YouTube.

 

Lago di Loch Ness

Quando ero nel pieno della mia adolescenza ero un appassionato di criptozoologia. Roba che passavo pomeriggi interi a leggere articoli, a vedere video e a consultare forum online. Per chi non lo sapesse, la criptozoologia è (cito Wikipedia) «lo studio degli animali la cui esistenza è ipotizzata su basi indiziarie». In sostanza, il mostro di Loch Ness. Per chi come me ha una passione per queste tematiche, ecco allora la telecamera live sul lago di Loch Ness, in Scozia. In tempi di quarantena potreste riscoprirvi criptozoologi e cercare di notare ogni singola increspatura dell’acqua.

 

Treno norvegese

Qui la cosa assurda è che non viviamo l’esperienza come passeggero, ma come se fossimo il treno stesso: la telecamera che registra live è piazzata frontalmente, quindi ci ritroviamo tipo Spiderman quando si mette davanti alla metro per cercare di fermarla. Senza sforzo, veniamo dolcemente accompagnati lungo paesaggi innevati come se stessimo guidando il treno. E così vediamo alberi, case sperdute, binari ricoperti di neve per poi ritrovarci improvvisamente dentro gallerie buie e poi uscire di nuovo fuori. Una meraviglia. Musica di accompagnamento consigliata: una canzone qualunque dei Sigur Ros, tipo questa.

 

Pizza no stop

Se invece volete una cosa più tranquilla, potete optare per una telecamera che inquadra un grande tavolo dove fanno pizze. Il locale che ha deciso di riprendersi h24 si chiama Pizza Mizza e si trova a Bratislava. Al momento sembra tutto ancora in funzione, quindi magari potreste tenerlo d’occhio e provare a imitare a casa le pizze slovacche proposte da questo locale. Io ad esempio ho avuto modo di osservare la preparazione di una pizza gigantesca. Prima l’impasto steso col mattarello, poi su quella base immensa è stato messo: sugo, un po’ di formaggio, prosciutto cotto, funghi, altro formaggio, un altro affettato non identificato, altri funghi, forse altro formaggio, non ricordo bene. Una cascata di roba che, nonostante tutto, mi ha messo una certa fame.

Orsi in Transilvania

Le telecamere piazzate in giro per la natura sono ovviamente diverse, per quanto riguarda la versione terrestre vi lascio questa sistemata in Transilvania perché dal titolo sembra che ci sia la possibilità di veder passare veramente tanti animali. Ad esempio: orsi, cervi, cinghiali, volpi, lupi e uccelli. Sperando che non passino insieme, altrimenti sarebbe un problema. Nota: la telecamera è dotata anche di infrarossi, quindi si può vedere anche la vita selvaggia versione notturna.

 

Orche e beach rubbing

Anche nel mare sono sparse diverse telecamere: ho scelto questa proposta dal canale Explore Oceans banalmente perché nell’anteprima si vedeva un’orca, quindi sono stato convinto a cliccare. La live cam è sistemata nello stretto di Johnston, in Canada, e nella descrizione c’è scritto che si possono vedere orche alle prese con il “beach rubbing”, che sarebbe una sorta di sfregamento del loro corpo sul fondo dello stretto. Posso confermarvelo: le orche ci sono davvero, ne ho vista passare una, oltre a un’altra creatura che non sono riuscito a identificare (credo una foca, o qualcosa di simile). In breve, so come passare il resto della mia giornata.

 

Bonus – La terra vista dallo Spazio

Per gli appassionati di stelle, pianeti e spazio in generale lasciamo qui la telecamera NASA che inquadra il pianeta Terra dallo spazio. Chissà se inquadrerà anche l’asteroide in arrivo il 29 aprile. Io, nel dubbio, la terrò d’occhio.

 

Nota finale: per altre telecamere potete visitare il sito skylinewebcams.com, dove se ne trovano veramente tante, divise sia per paesi che per categorie.

Leonardo Mazzeo
Classe 1993, di solito scrivo di calcio, qualche volta però esco e vado altrove, non importa dove. Colore preferito: arancione. Segni particolari: nessuno.
Segui Dude Mag, dai!
Dude Mag è un progetto promosso da Dude